Vivi Torino

Vivi Torino

Eventi

Cultura Doppio impegno torinese per lo scrittore ed ex-calciatore Lilian Thuram

Doppio impegno torinese per lo scrittore ed ex-calciatore Lilian Thuram

Ospite di Salone Off 365 per la sua ultima fatica, Il pensiero bianco - Non si nasce bianchi, lo si diventa


Acclamato calciatore ma ancor più ormai noto per il suo impegno sociale e per i suoi libri Lilian Thuram è atteso per un doppio appuntamento a Torino: lunedì 28 marzo alle ore 18.00 al Sermig Arsenale della Pace presenterà il suo ultimo volume Il pensiero bianco add editore con Mauro Berruto già CT della Nazionale di pallavolo maschile dell Italia e scrittore. Nella mattina di martedì 29 marzo alle ore 10.00 Thuram incontrerà invece gli studenti del Liceo Classico D Azeglio in collegamento streaming con le scuole di Torino Rete Libri in dialogo con lo scrittore e antropologo Marco Aime. Entrambe le iniziative sono organizzate in collaborazione con il Salone Internazionale del Libro di Torino e con Torino Rete Libri nell ambito del Salone Off 365. Ne Il pensiero bianco Thuram parte da una serie di domande: Che cosa vuol dire essere bianco? E se invece di un colore della pelle indicasse un modo di pensare? Diventare bianco non è forse imparare a pensare a s stesso come dominante? Quando si parla di razzismo il nostro sguardo si rivolge alle persone discriminate mentre dovremmo guardare alle persone che da queste discriminazioni traggono vantaggio. A partire da questi interrogativi Thuram spiega come è nato e come funziona il pensiero bianco come dilaga e come divide portando il lettore a prendere coscienza del modo di definirci e dei pregiudizi storici e culturali vissuti quotidianamente perch per cambiare la realtà spesso si tratta principalmente di cambiare punto di vista e provare ad essere umani. Lilian Thuram nel 2008 ha creato la fondazione E ducation contre le racisme pour l’e galite . E stato commissario generale della mostra Exhibitions. L’invention du sauvage al Museo del Quai Branly. Ha ricevuto la laurea honoris causa in scienze umane dall’Università di Stoccolma e di Stirling Scozia . Con add editore oltre a Il pensiero bianco ha pubblicato Le mie stelle nere e Per l’uguaglianza. In una vita precedente e stato un importante giocatore internazionale campione del mondo nel 1998 e campione europeo nel 2000 oltre a molti altri riconoscimenti in altre squadre. In Italia ha giocato nel Parma e nella Juventus. Mauro Berruto nato nel 1969 a Torino dove si è laureato in Filosofia è stato Commissario Tecnico della Nazionale Maschile Italiana di pallavolo dal 2010 al 2015 vincendo sette medaglie in varie competizioni internazionali fra le quali quella di bronzo ai Giochi Olimpici di Londra 2012. Autore di due romanzi e di uno spettacolo teatrale opinionista televisivo per La Domenica Sportiva e Dribbling su Rai2 editorialista per il quotidiano Avvenire e Il Foglio è stato anche l’Amministratore delegato della Scuola Holden di Torino fondata da Alessandro Baricco. Marco Aime Torino 1956 insegna antropologia culturale presso l’Università di Genova. Tra i suoi libri: Eccessi di culture L’altro e l’altrove. Antropologia geografia e turismo La fatica di diventare grandi Contro il razzismo Invecchiano solo gli altri Einaudi Comunità il Mulino Gina Ponte alle Grazie . Per add editore ha tradotto e introdotto l’Atlante delle frontiere di Bruno Tertrais e Delphine Papin. Per prenotare l evento del 28 marzo al Sermig eventbrite https: bit.ly 3uewxXn

 dal: 25 mar, 2022 al: 8 ago, 2022
Cultura “Perfetti sconosciuti” di Paolo Genovese torna al cinema per un giorno

“Perfetti sconosciuti” di Paolo Genovese torna al cinema per un giorno

La proiezione si terrà il 28 marzo al Massimo ed è destinata agli studenti Erasmus


Ogni mese il Museo ed ESN propongono al pubblico un film del cinema italiano con sottotitoli in inglese. Il 28 marzo alle ore 21 è la volta di Perfetti sconosciuti di Paolo Genovese. Erasmus Student Network Torino si prefigge come scopo fondamentale quello di far integrare al meglio gli studenti che provengono da usanze e culture diverse nell’ambito sociale e culturale del nostro paese una parte importante della sfera socioculturale consiste nell’arte tra cui appunto il cinema che in Italia ha sempre avuto un ruolo di straordinaria importanza. Ingresso euro 4.00 euro 3.00 per soli studenti Erasmus dietro presentazione di ESN Card o documento d’identità comprovante la residenza all’estero .

 dal: 24 mar, 2022 al: 25 mag, 2022
Cultura TEDxTorino parla di gentilezza con Luca Argentero e altri Vip

TEDxTorino parla di gentilezza con Luca Argentero e altri Vip

La più grande conferenza d'Italia in programma al Lingotto domenica 20 febbraio


Al Lingotto torna il 20 Febbraio 2022 TEDxTorino la conferenza TEDx più grande d’Italia quella che tradizionalmente apre il calendario dell’anno. Una grande arena oltre 100 volontari più di 1.000 spettatori migliaia di collegamenti in streaming e 13 speaker per raccontare a tutti le idee che meritano di essere diffuse . Il tema che guida l’evento è la gentilezza. BE KIND il titolo dell’evento: un invito ma allo stesso tempo un imperativo il più bello che c’è. Ci sono infinite sfumature di gentilezza e ciascuna di esse in perfetto stile TED può essere un’ispirazione. A raccontare come la gentilezza sia la chiave del futuro 13 ospiti: dall’attore Luca Argentero al magistrato e politico Luciano Violante passando per la giornalista e scrittrice Claudia De Lillo alias Elasti e la climate coach Stefania Giannuzzi fino ad arrivare ad Alessandro Chiolerio e il suo progetto per dialogare con gli alberi. Presentatrice di Be Kind Stefania Panighini regista d’opera autrice e docente di arti performative. ELENCO SPEAKER TEDxTorino BE KIND Luca Argentero attore e fondatore di 1 Caffè Onlus. Chiara Bocchio Presidentessa dell’Associazione Italiana Giovani per l Unesco. Edoardo Cavagnino Presidente di Gelati PEPINO 1884. Alessandro Chiolerio Chief Commercial Officer di Cercaofficina.it. Claudia De Lillo alias Elasti giornalista e scrittrice. Gino Gaspari Scienziato e Ricercatore dell’Istituto Italiano di Tecnologia. Cristina Ghiringhello Direttore di Confindustria Canavese e Direttore Generale di CIAC. Stefania Giannuzzi Urban Change Maker Climate coach. Silvia Gilotta Ergonoma Founder di Adequat srl. Davide Manico coreografo e danzatore. Giorgio Olmoti storico dei linguaggi mediali e storyteller. Andrea Bertaia Segato CEO di ALBA Robot. Luciano Violante magistrato professore e parlamentare Presidente della Commissione Antimafia 1992 1994 e della Camera dei deputati 1996 2001 .

 dal: 18 feb, 2022 al: 25 mar, 2022
Cultura Incipit Offresi, il talent della scrittura approda a Bardonecchia

Incipit Offresi, il talent della scrittura approda a Bardonecchia

L'appuntamento è per il 12 febbraio al Palazzo delle Feste: 1 minuto per raccontare la propria storia


La Sala Giolitti del Palazzo delle Feste di Bardonecchia ospiterà sabato 12 febbraio dal vivo la settima edizione di Incipit Offresi il primo talent letterario itinerante dedicato agli aspiranti scrittori ideato e promosso dalla Fondazione ECM Biblioteca Archimede di Settimo Torinese in sinergia con Regione Piemonte con il patrocinio della civica amministrazione di Bardonecchia. A condurre l’incontro vero e proprio spettacolo di intrattenimento gli attori di B Teatro con le incursioni musicali del violinista Walter Matacena primo violino di spalla dell’Orchestra Sinfonica di Asti. Piemonte Lombardia Liguria Valle d’Aosta Lazio: Incipit Offresi toccherà per la prima volta cinque regioni. È un format a tappe: la sfida si giocherà a colpi di incipit all’interno delle biblioteche e dei luoghi di cultura in presenza e o online in diretta streaming da ottobre 2021 a giugno 2022. L’obiettivo non è premiare il romanzo inedito migliore ma scovare nuovi talenti. In 6 anni Incipit Offresi ha scoperto più di 40 nuovi autori pubblicato 60 libri e coinvolto più di 10mila persone 30 case editrici e più di 50 biblioteche e centri culturali. Incipit Offresi e un vero e proprio talent della scrittura lo spazio dove tutti gli aspiranti scrittori possono presentare la propria idea di libro incontrare e dialogare con gli editori coinvolti nelle varie fasi del progetto.

 dal: 12 feb, 2022 al: 25 mar, 2022
Cultura Il Lovers Film Festival tornerà a Torino dal 26 aprile al 1° maggio

Il Lovers Film Festival tornerà a Torino dal 26 aprile al 1° maggio

Anteprima il 24 gennaio con la proiezione al Massimo di “Let's Kiss - Franco Grillini Storia di una rivoluzione gentile”


l 37 o Lovers Film Festival si terrà a Torino dal 26 aprile all 1 maggio 2022. Prima tappa di avvicinamento sarà la proiezione il 24 gennaio alle 21 al cinema Massimo dell anteprima di Let s Kiss Franco Grillini Storia di una rivoluzione gentile di Filippo Vendemmiati un docufilm incentrato sulla figura di Franco Grillini politico e attivista bolognese da sempre impegnato nella lotta per il riconoscimento dei diritti civili Lgbt. La proiezione sarà preceduta dall incontro con Franco Grillini Filippo Vendemmiati e il produttore Paolo Rossi Pisu che dialogheranno con la direttrice Vladimir Luxuria e il direttore del Museo Nazionale del Cinema Domenico De Gaetano. Presentato con successo all ultima edizione di Alice nella Città e all Italian Film Festival Berlin il docufilm è una co produzione Genoma Films di Paolo Rossi Pisu con Albedo Productions di Cinzia Salvioli e arriva nei cinema dal 31 gennaio al 2 febbraio in collaborazione con Arcigay. Il Lovers Film Festival dal 2005 è integrato nel Museo Nazionale del Cinema di Torino e si svolge con il contributo del Mic della Regione Piemonte e del Comune di Torino. ANSA .

 dal: 20 gen, 2022 al: 25 giu, 2022
Cultura Cima da Conegliano è l'ospite illustre al Grattacielo San Paolo

Cima da Conegliano è l'ospite illustre al Grattacielo San Paolo

Verranno esposti due quadri che rappresentano la Madonna con il Bambino


Torna la grande arte al grattacielo Intesa Sanpaolo dove saranno gli Ospiti illustri esposti in un inedito allestimento in Auditorium: nei due dipinti che rappresentano la Madonna con il Bambino il pittore Cima da Conegliano stabilisce un equilibrio quasi miracoloso tra le figure sacre e il paesaggio e a dare l’impressione di poter entrare nella scena sacra. In un programma coerente che omaggia i pittori veneti del Rinascimento l’esposizione si collega al precedente Ospite illustre : la Madonna di Alzano di Giovanni Bellini proveniente dall’Accademia Carrara di Bergamo esposta al grattacielo nelle festività di fine 2019. La mostra apre mercoledì 22 dicembre alle ore 16.00 di seguito gli orari per le giornate successive: 15.00 20.00 lunedì venerdì e 1 gennaio ultimo ingresso ore 19.30 9.30 20.00 sabato domenica e 6 gennaio ultimo ingresso ore 19.30 9.30 13.00 il 24 e 31 dicembre ultimo ingresso 12.30 Sabato 25 dicembre la mostra sarà chiusa. L’ingresso è gratuito con prenotazione obbligatoria disponibile a partire dal 15 dicembre 2021.

 dal: 15 dic, 2021 al: 6 apr, 2022
Cultura Selvaggia Lucarelli racconta al Circolo dei lettori la dipendenza affettiva

Selvaggia Lucarelli racconta al Circolo dei lettori la dipendenza affettiva

Lunedì 13 dicembre alle 18,30 presentazione del libro “Crepacuore” edito da Rizzoli


Questa sera 13 dicembre alle 18 30 l opinionista più piccante della tv sarà al Circolo dei lettori di via Bogino 9 a Torino nella veste di scrittrice per presentare il suo Crepacuore edito da Rizzoli. Senza fare sconti soprattutto a se stessa la protagonista racconta come un incontro tra un uomo che non vede nulla oltre s e una donna che non vede nulla oltre lui può trasformarsi in una devastante dipendenza affettiva da cui si può uscire solo dopo aver toccato il fondo. Una ragazza dovrebbe avere una stanza tutta per s e una rendita di 500 sterline l’anno. Con questa frase politicamente rivoluzionaria e di cui purtroppo la memoria collettiva ha conservato solo la prima parte Virginia Woolf lega strettamente il discorso sull’emancipazione femminile ai soldi presentati come la premessa stessa della libertà. Il denaro è il vero tabù da violare quando si parla di donne perch è il potere più grande quindi per definizione è stato per anni solo degli uomini. Ma allora perch tutte continuano a consigliare alle donne oggi come allora di sposarsi con un uomo ricco? Perch in molte famiglie si insiste a non insegnare alle ragazze a gestire il denaro facendo loro credere che farsi procurare da qualcun altro la sicurezza materiale sia un traguardo di vita? In queste pagine troverete imprenditrici scaltre e un po’ corsare che tra rispettare le leggi o se stesse non hanno mai avuto dubbi.

 dal: 13 dic, 2021 al: 25 feb, 2022
Cultura

"Una vita nuova” per Fabio Volo, la sua storia passa anche da Torino

Martedì 14 dicembre presentazione del libro alle 18 presso il Teatro Colosseo


Martedì 14 dicembre alle 18 Fabio Volo presenterà al Colosseo il suo nuovo libro Una vita nuova in un incontro realizzato con il Circolo dei lettori. L ingresso è libero ma è necessaria la prenotazione. Due amici su un auto rossa attraversano l Italia: musica da cantare il vento tra i capelli la mano fuori dal finestrino a giocare con l aria. Hanno una quarantina d anni e una vita incagliata. Andrea aspetta un verdetto da cui dipende la sua vita sentimentale. Paolo è in crisi: di coppia di identità di mezza età. O forse è solamente bisogno di leggerezza. L auto su cui viaggiano è una vecchia Fiat 850 spider. Il padre di Paolo l aveva dovuta vendere per far spazio alla famiglia e ancora la rimpiange. Così Paolo ha deciso di recuperarla e fargli una sorpresa. Mentre risalgono dalla Puglia a Milano Paolo e Andrea parlano tra loro con la spietatezza che ci si può concedere solo fra amici: l amore il lavoro i genitori... E quelli che sembravano problemi insolubili si sgonfiano alla luce di una leggera ironia. Sarà un viaggio pieno di divertentissimi imprevisti e di scoperte delle bellezze che a volte non si vedono mentre siamo concentrati a fare quello che gli altri si aspettano da noi. Un viaggio che condurrà Paolo dal dovere al volere dal pensare al sentire dal pudore alla tenerezza.

 dal: 10 dic, 2021 al: 25 mag, 2022
Cultura Anche nella cultura scoppia la Atp Finals mania: ecco le conferenze di Palazzo Madama

Anche nella cultura scoppia la Atp Finals mania: ecco le conferenze di Palazzo Madama

Gli eventi sono in programma l’11 e il 18 di novembre presso il museo di piazza Castello


In occasione delle Atp Finals Palazzo Madama Museo Civico d’Arte Antica di Torino propone due conferenze a tema: Corti e cortili. Giochi di palla e di racchetta fra Rinascimento e Barocco 11 11 21 con Clelia Arnaldi di Balme conservatore di Palazzo Madama Alessandra Castellani Torta Accademia di Sant’Uberto e Blythe Alice Raviola Università degli Studi di Milano . Il tennis ha origini antiche. Giochi di palla con bracciali e racchette di vario genere sono praticati in tutta l’Europa già a partire dal Medioevo e coinvolgono uomini e donne diventando non solo forme di passatempo ma validi strumenti di esercitazione fisica e di strategia didattica oggetto di trattati e di studi scientifici. Le partite animano con uguale entusiasmo i cortili i molti spazi del gioco popolare e le corti principesche dove si costruiscono campi da gioco ancora oggi riconoscibili in alcune strutture cittadine. La conferenza traccia la lunga storia del tennis dalle origini al Settecento e propone un itinerario per immagini attraverso l’evoluzione delle tecniche di gioco alla scoperta delle sue valenze simboliche ed educative. Come bianche farfalle : immagini del tennis nella modernità 18 11 21 con Alessandro Tosi Università di Pisa La conferenza ripercorre alcuni motivi che dalla fine dell’Ottocento accompagnano il tennis nell’immaginario della modernità. Una suggestiva selezione di dipinti sculture e stampe compone attraverso le opere dei maggiori artisti moderni e contemporanei una storia che riprende i temi tradizionalmente legati al più nobile dei giochi per declinarli in molteplici registri visivi poetici ed emozionali.

 dal: 8 nov, 2021 al: 6 apr, 2022
Cultura A spasso fra il laboratorio di Gobino e quello delle Pastiglie Leone

A spasso fra il laboratorio di Gobino e quello delle Pastiglie Leone

Al via le visite guidate nelle eccellenze piemontesi per carpire i segreti delle grandi industrie nostrane


A spasso fra le eccellenze del nostro territorio per carpire il segreto del successo di nomi quali Gobino Pastiglie Leone Marchetti e tanti altri. Si tratta dell iniziativa di Turismo Torino dedicata alle Visite d Impresa che prenderà il via il 5 novembre. Nato nel 2005 come progetto di Turismo Industriale su proposta della Camera di commercio di Torino le prime aziende ad aderire al progetto sono state quelle appartenenti ai settori Automotive Design e Penne. L’obiettivo era semplice: proporre un modo innovativo di visitare la destinazione rendendo fruibili al pubblico alcune realtà industriali del territorio con importanti marchi sinonimo di Made in Italy ed innovazione tecnologica: nel 2006 nasce il naming Made in Torino. Tour the Excellent. E si parte proprio da Guido Gobino. Si proseguirà con Pastiglie Leone Casa Marchetti La Perla Torino. Tutte le info su www.turismotorino.org.

 dal: 2 nov, 2021 al: 11 dic, 2021