Notizie Raccontiamo la cronaca bianca, rilanciando anche le notizie degli enti territoriali, Comune, Città Metropolitana, Regione, Camera di Commercio, Unione Industriale.

Ricca ed eterogenea la sezione sport, raccontiamo le partite della Juve, del Toro con la cronaca, le pagelle e le voci. Ci occupiamo del tennis e degli altri sport. Ricca la sezione interviste, dove si alternano i personaggi politici ed istituzionali più importanti del territorio. Ed infine tantissimi video con contributi di vip e persone della porta accanto che raccontano esperienze vissute in città e sul territorio regionale.

News

Informazioni in tempo reale: notizie per data

Attualità Tutto pronto per San Giovanni: a Torino un lungo weekend di festa

Tutto pronto per San Giovanni: a Torino un lungo weekend di festa

Si comincia il 23 con la sfilata in costume e si culmina il 24 alle 22 con i fuochi d'artificio


Torino sta per entrare nella festa più attesa dell estate e che quest anno coincide con un lungo weekend dato che San Giovanni cadrà venerdì 24 giugno. Per chi resta in città pronta da Palazzo Civico un ricco programma di eventi che culminerà con lo spettacolo dei fuochi d artificio accompagnati da musica in programma da piazza Vittorio il 24 alle 22. Ecco il programma nei dettagli: Giovedì 23 giugno Corteo storico: lungo le vie del centro Ore 18.30 22.00 Sfilata in costume d epoca Palazzo Civico Ore 20.00 Premio Tesi di Laurea su Torino Consegna al Sindaco della Città della tesi di laurea vincitrice A cura dell Associazione Premio Tesi di Laurea su Torino Piazza Castello Ore 22.00 Accensione Farò Venerdì 24 giugno Sala del Consiglio Comunale Palazzo Civico Ore 9.00 Cerimonia di conferimento del titolo di Ambasciatore nel mondo delle eccellenze del territorio torinese : titolo destinato alle cittadine e ai cittadini che si siano distinti per il loro contributo allo sviluppo e all immagine del territorio torinese appartenenti agli ambienti più rappresentativi della città nei settori del lavoro dell impresa della cultura dello sport dell economia della ricerca del mondo accademico e sociale. Ingresso riservato agli invitati Duomo Ore 10.30 Messa Solenne Distribuzione dei pani della Carità con la partecipazione della Banda del Corpo di Polizia Municipale di Torino A cura della Famija Turinesia Piazza Castello fronte Teatro Regio Ore 10.00 12.30 San Giovanni sul tram storico Corse gratuite ogni 30 minuti A cura di Associazione Torinese Tram Storici Fiume Po Ore 14.30 19.00 Regata di canottaggio Ponte Balbis Circolo Amici del Fiume Ore 19.00 21.30 Palio in canoa Ponte Umberto I Circolo Amici del Fiume Ore 22.00 22.30 Fiaccolata Castello del Valentino Circolo Amici del Fiume Ore 22.00 Musica sull acqua A cura dell’ Accademia Sant Uberto Corso Moncalieri 18 Ore 9.00 21.30 Torneo di beach volley San Giovanni 2022 A cura del Circolo Amici del Fiume Piazza Gran Madre di Dio Ore 9.00 13.00 Itinerario Storico culturale Storia e Memoria di Torino Capitale Apertura straordinaria del Sacrario Militare della Gran Madre di Dio. A cura di: Associazione Nazionale Marinai Italiani Associazione Nazionale Fanti Assoarma A.T. Pro Loco Torino Parco del Valentino Viale Marinai 1 Ore 16.00 19.00 Visita al Museo del Mare e Sommergibile Provana A cura di: Associazione Nazionale Marinai Italiani Associazione Nazionale Fanti Assoarma A.T. Pro Loco Torino Murazzi del Po Ore 14.00 18.00 Cittadini e turisti: tutti in canoa Uscite sul fiume. Lezioni di canoa e canottaggio A cura del Circolo Amici del Fiume Arco Monumentale dell Arma di Artiglieria Ponte Umberto I Ore 16.00 Il Corpo Musicale Torinese e il Gruppo Majorettes Torino Centro accompagnano i Personaggi Storici alla Rassegna Circoscrizioni in mostra al Borgo Medioevale. A cura di NuovAssomusica Settore Gruppi Storici F.I.G.M e A.T. Pro Loco Torino Via Po Ore 16.00 Partenza sfilata auto storiche con Gianduja Giacometta e le Giacomette per le vie del centro cittadino. A cura della Famija Turineisa in collaborazione con Automotoretrò e Registro Fiat Italiano Borgo Medievale Ore 10.00 22.00 Circoscrizioni in Mostra A cura della Famija Turineisa in collaborazione con Automotoretrò e Registro Fiat Italiano Piazza Statuto Via Garibaldi Piazza Castello Ore 19.30 21.30 Bande Musicali A cura di Anbima Piazza Carlo Felice Via Roma Piazza San Carlo Via Roma Piazza Castello Ore 19.30 21.30 Bande Musicali A cura di Anbima Via Lagrange Via Accademia delle Scienze Piazza Castello Ore 19.30 21.30 Bande Musicali A cura di Anbima Via Carlo Alberto Piazza Carlo Alberto Via Carlo Alberto Via Po Piazza Castello Ore 19.30 21.30 Bande Musicali A cura di Anbima Piazza Vittorio Veneto Ore 22.30 Spettacolo piromusicale

 22 giugno, 2022
Attualità La torinese Rebecca Arnone è Miss Mondo Italia e adesso il Piemonte sogna

La torinese Rebecca Arnone è Miss Mondo Italia e adesso il Piemonte sogna

La studentessa di vent'anni eletta sabato, la nostra regione conquista l'intero podio grazie a Domenico Barbano


Il titolo di Miss Mondo torna in Piemonte a Torino per l esattezza dopo molti anni grazie alla bellezza di Rebecca Arnone e soprattutto al patron di Piemonte e Valle d Aosta Domenico Barbano anche fondatore dell evento di moda Hoas History of Style. A lui il merito di avere non solo di avere fatto vincere a Torino l ambito titolo che porterà l Italia alle finali internazionali ma addirittura di avere conquistato l intero podio di Miss Mondo. Piemontesi infatti la seconda e la terza classificata rispettivamente Manuela Noaro e Letizia Turco. Insomma la bellezza è da oggi made in Torino. Per quanto riguarda Rebecca eletta Miss Mondo sabato 18 giugno a Gallipoli si tratta di una statuaria ragazza di 20 anni studentessa di Scienze Biologiche a Torino. A dicembre rappresenterà l Italia nella finalissima internazionale del concorso. Papà medico chirurgo al Martini mamma casalinga confessa: La mia passione poi diventata vero e proprio lavoro e la moda: faccio infatti la mannequin indossatrice sin da quando avevo quindici anni. Il mio tempo libero lo amo passare con i miei amici più cari mi piace dipingere ma soprattutto scrivere. La mia più grande passione infatti è quella di comporre racconti brevi. Ne ho completati ben 10 e ne vado orgogliosa. Amo la musica metal rock ed adoro i Maneskin ne vado pazza diciamo .

 20 giugno, 2022
Attualità L'Eurovision Song Contest del 2023 non si terrà in Ucraina per via della guerra

L'Eurovision Song Contest del 2023 non si terrà in Ucraina per via della guerra

La decisione ufficiale è stata comunicata da EBU, sarà probabilmente il Regno Unito la sede dell'evento


A poco più di un mese dalla fine dell Eurovision Song Contest che ha fatto di Torino per una settimana la capitale mondiale della musica si torna a parlare del mega show dell evento televisivo dei record tanto che solo lo sport può fare di meglio. Se ne parla in merito alla sede vacante della prossima edizione che vista la vittoria della Kalush Orchestra si dovrebbe tenere nell Ucraina martoriata dalla guerra ma ovviamente non sarà così. L EBU ha deciso di affidare l’organizzazione ad un’altra nazionale probabilmente il Regno Unito giunto secondo con Sam Ryder e la sua Space man . l’EBU si è presa il tempo per condurre una valutazione completa e uno studio di fattibilità con UA:PBC tv pubblica ucraina ndDM e specialisti di terze parti anche su questioni di sicurezza. L’Eurovision Song Contest è una delle produzioni televisive più complesse al mondo con migliaia di persone che lavorano e partecipano all’evento e 12 mesi di tempo di preparazione necessaria. A seguito di un’analisi obiettiva il Reference Group il consiglio di amministrazione dell’ESC ha concluso con profondo rammarico che date le circostanze attuali le garanzie di sicurezza e operative richieste a un’emittente per ospitare organizzare e produrre l’Eurovision Song Contest secondo le regole dell’ESC non possono essere soddisfatte da UA:PBC hanno spiegato da EBU aggiungendo in merito alla possibilità che sia il Regno Unito ad ospitare la kermesse: A seguito di questa decisione in conformità con le regole e per garantire la continuità dell’evento l’EBU inizierà ora le discussioni con la BBC in qualità di seconda classificata di quest’anno per ospitare eventualmente l’Eurovision Song Contest 2023 nel Regno Unito. È nostra forte intenzione che la vittoria dell’Ucraina si rifletta nello show del prossimo anno. Questa sarà una priorità nelle nostre discussioni con gli eventuali host .

 17 giugno, 2022
Attualità Il premio oscar  Matthew David McConaughey sarà il Doc made in Usa

Il premio oscar Matthew David McConaughey sarà il Doc made in Usa

L'attore nei panni dell'Andrea Fanti interpretato dal torinese Luca Argentero. Il remake americano in onda a primavera


Il Doc torinese Luca Argentero ha conquistato anche gli Stati Uniti tanto che nei panni del possibile Andrea Fanti americano ci potrebbe essere niente di meno che il premio Oscar Matthew McConaughey. La fortunata serie di Raiuno è stata acquisita dalla Sony per una remake e Pierdante Piccioni ex primario del Pronto Soccorso di Codogno nonch il vero Doc che ha ispirato la serie ha rivelato proprio a Torino il nome del possibile interprete americano: Stanno facendo il casting una delle ipotesi è che Fanti sia interpretato da Matthew David McConaughey non nascondo che non mi dispiacerebbe ha dichiarato come riporta Ansa al Circolo dei Lettori in occasione della presentazione del romanzo Doc. Aggiungendo anche: Si ragionerà ancora di empatia di metodo Fanti ma è una delle ipotesi. Naturalmente non si snaturerà la storia e non mancheranno le sorprese. La serie dovrebbe andare in onda a primavera .

 16 giugno, 2022
Attualità Cesare Cremonini riporta i concerti allo Stadio Grande Torino dopo tre anni

Cesare Cremonini riporta i concerti allo Stadio Grande Torino dopo tre anni

I cancelli sono già aperti, alle 21 si accenderanno le luci su uno dei live più attesi


I cancelli si sono aperti alle 15 in punto e tra poche ore alle 21 finalmente dopo uno stop di tre anni a causa del Covid lo Stadio Grande Torino tornerà a cantare. Lo farà con la splendida voce e la musica poetica di Cesare Cremonini il quale ha dato il via al suo tour il 13 giugno da San Siro dopo la data zero del 9 a Lignano Sabbiadoro. Un evento per Torino quello di oggi che rivede la normalità e il tutto esaurito allo Stadio l ultima volta fu nel 2019 con Ligabue. Cremonini non sarà solo sul palco poich duetterà con Lucio Dalla in un omaggio virtuale sulle note di Stella di mare e sarà un momento commovente. Ecco la scaletta completa del live: La ragazza del futuro PadreMadre Il comico Sai che risate La nuova stella di Broadway Chimica Colibrì Qualcosa di grande Lunapop Buon viaggio Share The Love MoonWalk Vieni a vedere perch Le sei e ventisei Mondo Con Jovanotti in video Logico 1 Grey Goose Stella di mare Lucio Dalla duetto virtuale Lost in the Weekend Ciao Chiamala felicità 50 Special Lunapop Marmellata 25 Poetica Nessuno vuole essere Robin

 15 giugno, 2022
Attualità Cristina Chiabotto a pochi dal parto della sua seconda bambina

Cristina Chiabotto a pochi dal parto della sua seconda bambina

Lo sfogo sui social: “Mi sarei mangiata il mondo e in buona parte l'ho fatto in tutte e due le gravidanze”


la ex Miss Italia torinese Cristina Chiabotto si confida via social con i fan a pochi giorni dal parto della sua bambina. La seconda dopo Luce nata appena un anno fa. Lei e il marito Marco Roscio sono al settimo cielo: Mi sarei mangiata il mondo e in buona parte l ho fatto in tutte e due le gravidanze rivela Cristina che confessa di aver avuto voglia di piadine cotto e mozzarella quando era incinta di Luce mentre adesso va matta per le alici. La seconda però è un po diversa perch ho il diabete gestazionale confida aggiungendo di essere seguita da ginecologa e nutrizionista e di fare del suo meglio per non trascurare la corretta alimentazione e il movimento. E anche grazie alla sua costanza che ha preso solo 9 kg anche se precisa: anche merito del metabolismo e della genetica .

 14 giugno, 2022
Attualità La Siffredi Hard Academy apre a Bologna ed è boom di richieste anche dal Piemonte

La Siffredi Hard Academy apre a Bologna ed è boom di richieste anche dal Piemonte

Si tratta della prima succursale italiana dell'università del sesso del pornodivo. Si inizia il 16 giugno


Il 16 giugno si terrà la prima lezione è vero a Bologna ma è già boom di iscrizioni da ogni parte d Italia compreso il Piemonte. E l università più ambita. Si tratta della Siffredi Hard Academy che infatti aprirà una sede finalmente anche in Italia nel cuore dell Emilia Romagna in una città facilmente raggiungibile da ogni punto del Belpaese. La scuola rappresenta una succursale della nota accademia del sesso fondata da Rocco Siffredi a Budapest e che da decenni insegni l arte dell hard. La prima lezione dell università del Porno di Siffredi si terrà giovedi 16 giugno data d inizio del corso intensivo di 4 giorni una sorta di masterclass nell intrattenimento per adulti. Il magazine lifestyle di AM Network pubblica anche il video con cui Siffredi spiega perch ha deciso di fondare la scuola di formazione per i giovani che desiderano intraprendere una carriera come attori del cinema a luci rosse: Per trasmettere i miei più preziosi insegnamenti che mi hanno aiutato durante la mia lunga carriera e che sono convinto potranno essere utili anche a tutti gli studenti . Attenzione però come Rocco Siffredi ha spiegato più volte l arte del sesso non è per tutti oltre a doti naturali richiede predisposizione e impegno.

 13 giugno, 2022
Attualità Chiuse le riprese torinesi di “Fast & Furious”, le ricadute economiche pari a 3,8 milioni di euro

Chiuse le riprese torinesi di “Fast & Furious”, le ricadute economiche pari a 3,8 milioni di euro

Dieci giorni di ciak da Piazza Crimea a Corso Fiume, da Ponte Vittorio Emanuele, da Corso Moncalieri ai Murazzi del Po, da Corso Vinzaglio a Via San Quintino, a Piazza IV Marzo


Si sono chiuse lunedì scorso le riprese torinesi di Fast Furious che hanno riportato sul territorio ricadute pari a 3 8 milioni di euro oltre ad avere accresciuto ancora la notorietà della città della Mole agli del mondo. Oltre ad aver prodotto un immediato effetto economico pari a circa 3 8 milioni di euro di spesa sul territorio piemontese l’esperienza di Fast X dimostra la capacità di attrarre e gestire progetti di tale calibro ponendo più che mai Film Commission Torino Piemonte sulla mappa delle grandi produzioni internazionali dichiara il Presidente di FCTP Beatrice Borgia. Per questo tengo molto a ringraziare oltre a Universal Pictures e Wildside per la fiducia tutte le istituzioni locali coinvolte a partire dagli Assessorati e uffici competenti che hanno lavorato in prima linea con grande determinazione e competenza per il raggiungimento di questo importante obiettivo . Nel corso di due settimane sono state numerose le location torinesi diventate set a cielo aperto per questa imponente macchina produttiva internazionale con una troupe di più di 500 persone tra cui 150 professionisti piemontesi che per i 10 giorni di riprese ha lavorato in svariate aree del centro città da Piazza Crimea a Corso Fiume da Ponte Vittorio Emanuele da Corso Moncalieri ai Murazzi del Po da Corso Vinzaglio a Via San Quintino con ultimo ciak in Piazza IV Marzo. Come preannunciato le scene realizzate nelle principali vie piazze e ponti torinesi sono state di grande impatto scenico e alto contenuto action: come ogni film della serie Fast Furious sono stati infatti gli inseguimenti che hanno coinvolto alcuni tra i migliori stuntman professionisti specializzati al centro delle riprese riconfermandosi come vero e proprio tratto distintivo del franchise. Si chiudono così per Torino l’esperienza produttiva e il set più complesso mai ospitati sino ad ora con un bilancio più che positivo che grazie alla costante e strutturata collaborazione tra FCTP e gli enti locali in primis la Città di Torino ha permesso alla produzione di svolgere le riprese nei tempi e nei modi stabiliti dal piano di lavorazione. Tutto questo è stato possibile dopo i sopralluoghi avviati a settembre 2021 grazie al grande lavoro che per 5 mesi a partire da gennaio 2022 ha visto FCTP e la produzione lavorare insieme agli Assessorati alla Cultura a grandi eventi viabilità e trasporti verde pubblico e sicurezza insieme a tutti gli uffici competenti alla Questura e alla Prefettura di Torino. Grazie a tale sinergia si è raggiunto l’obiettivo di coordinare proficuamente i permessi per l’occupazione del suolo pubblico e le ordinanze organizzare la viabilità gli esercizi commerciali le infrastrutture e la mobilità il sorvolo dei droni le limitazioni alla circolazione rese necessarie per la gestione e la sicurezza del set contenendo il più possibile i disagi per la cittadinanza che ha accolto con interesse curiosità e partecipazione le riprese per l’intero periodo. Fast X è prodotto da Universal Pictures con Wildside Società del Gruppo Fremantle responsabile della produzione esecutiva per l Italia ed è realizzato con il sostegno di Film Commission Torino Piemonte Città di Torino e Regione Piemonte.

 9 giugno, 2022
Attualità Andrea Zalone, Luca Bizzarri e Paolo Kessisoglu stasera al Massaua per “Il giorno più bello”

Andrea Zalone, Luca Bizzarri e Paolo Kessisoglu stasera al Massaua per “Il giorno più bello”

L'autore di Crozza presenta nella sua città il suo primo film da regista in cui compare anche Stefano Di Martino


L attore torinese autore spalla di Crozza e adesso anche regista Andrea Zalone questa sera alle 20 45 sarà presente al Multiplex Massaua con gli attori Luca Bizzarri e Paolo Kessisoglu per l anteprima del suo primo film Il giorno più bello girato interamente nel Torinese la scorsa estate. Nel cast: Valeria Bilello Carlo Buccirosso Stefano De Martino Violante Placido e Lodo Guenzi. Fra gli attori torinesi: Gianluca Gambino Manuela Massarenti Barbara Mattavelli Riccardo Lombardo Tommaso Zalone Ettore Scarpa. Basato sulla commedia francese del 2017 C est la vie prendila come viene Il giorno più bello è stato interamente girato per 6 settimane tra Torino tra cui Palazzo Civico Circolo Esperia Hotel Golden Palace e San Giorgio Canavese luogo centrale dell’intera vicenda: il Castello dei Biandrate venue scelta come location del matrimonio ha infatti ospitato la troupe e il cast per circa 5 settimane ovvero quasi l’intero shooting. Ecco la trama: Aurelio Paolo Kessisoglu ha ereditato il mestiere di wedding planner dal padre: guida l’azienda di famiglia Il giorno più bello e per tutta la vita ha sacrificato i propri sogni in nome di una missione: regalare la felicità. Oggi però complice la crisi e un divorzio alle spalle sente il bisogno di un cambiamento radicale. È innamorato di Serena Valeria Bilello una sua collaboratrice e con lei sogna di iniziare una nuova vita mollando tutto per solcare gli oceani in barca a vela. Prima di assaporare la libertà però Aurelio deve risolvere due questioni non di poco conto: vendere Il giorno più bello e convincere Serena a divorziare da Giorgio Luca Bizzarri che di Aurelio è amico fraterno dai tempi del liceo. Le cose sembrano mettersi bene quando dopo molti rifiuti si fa avanti un possibile acquirente il Dottor Musso Carlo Buccirosso . Ad Aurelio non resta che organizzare l’ultimo matrimonio della sua carriera quello tra due rampolli dell’alta borghesia Pier e Chiara. Se non che il giorno stesso del ricevimento scopre che il padre della sposa è proprio Musso deciso a fare di quella cerimonia il banco di prova per scegliere se comprare o meno Il giorno più bello .

 9 giugno, 2022
Attualità Referendum 12 giugno: Luciana Littizzetto che gaffe, spinge il pubblico all'astensionismo

Referendum 12 giugno: Luciana Littizzetto che gaffe, spinge il pubblico all'astensionismo

“Quella domenica pensavo di andare al mare”, e arriva il richiamo formale dell'Agicom alla Rai


Che pasticcio ma soprattutto che gaffe da parte di Luciana Littizzetto a causa della quale l Agicom ha deliberato un richiamo formale alla Rai. A essere imputato è il monologo della comica torinese del 29 maggio a Che tempo che fa con il quale ha ha violata i principi in materia di par condicio e pluralismo durante la campagna referendaria. Secondo l’Autorità infatti pur avendo poi fatto marcia indietro Littizzetto ha fornito seppur in forma indiretta informazioni sul voto che potrebbero aver influenzato gli elettori. Ecco le sue parole: Mi viene chiesto un parere su qualcosa che non so tanto bene. E questo parere vale. Diciamo che so vagamente so a spanne so a grandi linee ma se devo scegliere non so proprio un benemerito Ma che cacchio ne so io? Ma per chi ci avete preso? Per 60 milioni di Giuliani Amati? Vi dico la verità il 12 giugno pensavo di andare al mare ha aggiunto incitando l astensionismo. Alla fine però la Littizzetto ha cercato di porre rimedio affermando: Il 12 giugno io a votare ci andrò per senso di responsabilità per dovere civico ma soprattutto perch è un mio diritto .

 9 giugno, 2022