Notizie Raccontiamo la cronaca bianca, rilanciando anche le notizie degli enti territoriali, Comune, Città Metropolitana, Regione, Camera di Commercio, Unione Industriale.

Ricca ed eterogenea la sezione sport, raccontiamo le partite della Juve, del Toro con la cronaca, le pagelle e le voci. Ci occupiamo del tennis e degli altri sport. Ricca la sezione interviste, dove si alternano i personaggi politici ed istituzionali più importanti del territorio. Ed infine tantissimi video con contributi di vip e persone della porta accanto che raccontano esperienze vissute in città e sul territorio regionale.

News

Informazioni in tempo reale: notizie per data

Attualità Il TorinoFilmLab sbarca ancora una volta al Lido per la Mostra del Cinema di Venezia

Il TorinoFilmLab sbarca ancora una volta al Lido per la Mostra del Cinema di Venezia

In particolare, nella sezione Orizzonti, “Autobiography”: opera prima dell’indonesiano Makbul Mubarak


Il TorinoFilmLab laboratorio torinese organizzato dal Museo Nazionale del Cinema che dal 2008 scopre e supporta talentuosi autori e li aiuta a realizzare i propri film è pronto ad approdare al Lido. Anche quest’anno non mancano in programma alla Mostra internazionale d arte cinematografica di Venezia diretta da Alberto Barbera la cui 79 edizione si svolgerà dal 31 agosto al 10 settembre non solo film che hanno scelto di intrecciare il proprio percorso con il TFL ma anche alumni e alumnae provenienti letteralmente da tutto il mondo che sono passati per Torino per partecipare al lab e ora stanno proseguendo la loro carriera cinematografica dando vita a nuove ed entusiasmanti storie. La sezione ORIZZONTI incentrata sui film rappresentativi di nuove tendenze estetiche ed espressive include AUTOBIOGRAPHY opera prima dell’indonesiano Makbul Mubarak sviluppata all’interno del programma FeatureLab nel 2017. Un film politicamente importante il primo che fa esplicitamente i conti con l’eredità lasciata dalla sanguinaria dittatura di Sukarno che ancora pesa sulla vita sociale e politica dell’Indonesia. Con il padre in prigione e il fratello all estero per lavoro il giovane Rakib lavora come governante in una villa vuota appartenente a Purna generale in pensione. Dopo che Purna torna a casa per iniziare la sua campagna elettorale per il sindaco Rakib si lega all uomo che vede come mentore e figura paterna. Quando un giorno il manifesto elettorale di Purna viene trovato vandalizzato Rakib non esita a rintracciare il colpevole dando il via a una catena di violenze in crescendo. Nella medesima sezione anche BLANQUITA lungometraggio dell’alumnus TFL cileno Fernando Guzzoni. La line up di ORIZZONTI EXTRA propone in selezione un secondo film TFL: NEZOUH della regista siriana Soudade Kaadan già presente a Venezia nel 2018 con The Day I Lost My Shadow in Orizzonti dove si è guadagnata il Leone del Futuro Premio Luigi de Laurentiis per la miglior opera prima. Il film sviluppato all’interno del programma Interchange nel 2013 è ambientato in Siria ed è un racconto allegorico dell’emancipazione di due donne madre e figlia che lasciano Damasco nonostante l’opposizione del padre. Nella stessa sezione anche Valeria is Getting Married opera dell’alumna TFL israeliana Michal Vinik. Ancora un’incursione nella community di professionisti del TorinoFilmLab con il cortometraggio Fuori Concorso Camarera de piso dell’argentina Lucrecia Martel e il documentario Fuori Concorso Bobi Wine Ghetto President dell’australiano Christopher Sharp. La Giuria del Premio Venezia Opera Prima sarà quest’anno capeggiata dall’alumnus TFL Michelangelo Frammartino e assegnerà tra tutte le opere prime di lungometraggio presenti nelle diverse sezioni competitive della Mostra Selezione ufficiale e Sezioni Autonome e Parallele il Leone del Futuro Premio Venezia Opera Prima Luigi De Laurentiis . Inoltre verrà proposto al pubblico nella cornice della Settimana Internazionale della Critica SIC ANHELL69 del colombiano Theo Montoy che ha lavorato al suo progetto all’interno del workshop intensivo TFL Extended nel 2019.

 27 luglio, 2022
Attualità Ancora un Capodanno al Teatro Regio con Roberto Bolle and Friends

Ancora un Capodanno al Teatro Regio con Roberto Bolle and Friends

Al via le prevendite per lo spettacolo in scena dal 29 al 31 dicembre


Il capodanno dei torinesi si colora con la magia della grande danza di Roberto Bolle che torna con il suo Gala l’ormai celeberrimo Roberto Bolle and Friends al Teatro Regio Torino per tre spettacoli nuovi e straordinari dal 29 al 31 dicembre del 2022. Le prevendite in piazza Castello sono iniziate e stanno andando a ruba meglio affrettarsi anche perch la biglietteria chiuderà dal 1 al 28 agosto. C’è ancora riserbo sul cast che accompagnerà l’ toile in questi nuovi appuntamenti per un programma che viene ogni volta pensato e ideato da Bolle mescolando repertorio classico e contemporaneo pezzi inediti a grandi cavalli di battaglia. Sempre all’insegna della grande danza internazionale. Un appuntamento che ormai si ripete da anni mentre su Raiuno di solito il primo gennaio va in onda il suo programma per la prima serata. Insomma Roberto Bolle è l uomo di Capodanno e anche colui che è riuscito a sdoganare il lato austero della danza per darla in pasto al grande pubblico.

 25 luglio, 2022
Attualità Rosanna Vaudetti, la signorina buonasera, regala il suo abito al Museo della Radio e della Tv

Rosanna Vaudetti, la signorina buonasera, regala il suo abito al Museo della Radio e della Tv

Il vestito è lo stesso indossato 50 anni fa in occasione del primo annuncio a colori


Una giornata nel segno dell amarcord quella che si è vissuta ieri 20 luglio presso il Museo della Radio e della Televisione di via Verdi quando Rosanna Vaudetti in persona la signorina buonasera si è collegata da Ancona dove vive per un regalo speciale. Ho 85 anni ha detto alla platea di giornalisti e critici tv che l ascoltavano da Torino non me la sono sentita di affrontare il viaggio fino lì per poi continuare con il racconto di quanto avvenne esattamente il 26 agosto di 50 anni fa quando andò in onda il primo annuncio a colori di cui lei fu protagonista. Me lo chiesero all improvviso e dovetti decidere in fretta cosa indossare optai per questo abito con i segni zodiacali abito che per il prezioso compleanno è stato portato a Torino e regalato al Museo dove è da oggi in mostra. Una carriera lunghissima quella della Vaudetti ancora oggi simbolo delle annunciatrici tv. Laureata in Scienze Politiche si dedicò all inizio un po all interpretariato alle traduzioni e alle ripetizioni poi ricorda lessi sul Radiocorriere che c era un concorso per annunciatrici e feci domanda. Era uno dei pochi posti che davano una certa dignità alla donna perch noi andavamo in televisione rappresentando l azienda. Il motto era ricordatevi che entrate nelle case degli altri e così fu.

 21 luglio, 2022
Attualità La bella Ludovica Tullio, 18 anni, è stata eletta Miss Torino 2022

La bella Ludovica Tullio, 18 anni, è stata eletta Miss Torino 2022

Pallavolista e studentessa sogna di: “Diventare un medico senza frontiere"


Ed ecco Miss Torino. Miss Italia ha eletto ieri sera nella splendida cornice della Terrazza del Golden Palace la reginetta più attesa del Piemonte in una notte tutta torinese che finalmente ha riportato il concorso anche sotto la Mole. Era da tempo infatti che una selezione ufficiale non avveniva in città. Ci ha pensato Mirella Rocca. La prescelta è stata la bella Ludovica Tullio 18 anni studentessa al Liceo Scientifico Majorana di Moncalieri. Il suo sport preferito è la pallavolo il suo sogno nel cassetto: E’ quello di diventare medico senza frontiere poich credo nella collaborazione e nella solidarietà e soprattutto mi piace rendermi utile per chi ne ha davvero bisogno. Ovviamente i desideri e gli obbiettivi non si fermano qui ha spiegato la Miss che adesso accederà di diritto alle prefinali regionali Ho deciso di partecipare a Miss Italia proprio per esplorare un nuovo mondo nel quale è molto importante credere in se stessi e non abbattersi alla prima difficoltà. Miss Italia è una grande opportunità per rompere quel muro di insicurezze che a volte ci creiamo da soli. L emozione che ho provato questa sera è indescrivibile. Tanta felicità il cuore mi batteva velocissimo a stento posso crederci. Ringrazio la giuria Mirella Rocca e ovviamente la mia famiglia e i miei amici. In bocca al lupo a tutte le ragazze . Il secondo e terzo posto sono andati rispettivamente a: Arianna Roselli 24 anni e Alessandra Boassi 22 anni. Terzo quarto e quinto posto a: Chiara Pertile Asia Gentile e Annalisa Scala.

 20 luglio, 2022
Attualità La giovane attrice Pilar Fogliati sarà la madrina del Torino Film Festival

La giovane attrice Pilar Fogliati sarà la madrina del Torino Film Festival

La star di “Cuori” e “Corro da te” aprirà la rassegna il 25 novembre prossimo


Sarà Pilar Fogliati la madrina della 40ma edizione del Torino Film Festival diretto da Steve Della Casa. Attrice poliedrica per il grande e piccolo schermo oltre che conduttrice in tv e in radio Pilar Fogliati è uno dei volti più sorprendenti degli ultimi anni. Nella sua carriera ha sempre scelto progetti in grado di coniugare la qualità con il gusto pop tra cui la serie di successo targata Rai1 Cuori o la commedia di Riccardo Milani Corro da te . Tra i suoi impegni cinematografici più recenti ci sarà il suo esordio alla regia con il film Romantiche prossimamente in sala per Vision Distribution che la vedrà anche protagonista. La cerimonia di apertura condotta da Steve Della Casa con Francesco De Gregori si terrà venerdì 25 novembre Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne. Pilar Fogliati come madrina dichiara: La violenza sulle donne è una forma di barbarie che non fa onore a nessuna civiltà umana. Quindi l obiettivo è puntare sull educazione delle nuove generazioni narrando gli episodi di violenza sulle donne non come momenti di raptus emotivi ma di deficit culturali. Quando sento di donne che non vengono credute mi vengono i brividi. Anche questo è un deficit culturale. Per questo bisogna sostenere sempre di più quelle che hanno il coraggio di denunciare.

 20 luglio, 2022
Attualità Il Jova Beach Party approda a Gressan, in Valle d'Aosta, per la gioia dei torinesi

Il Jova Beach Party approda a Gressan, in Valle d'Aosta, per la gioia dei torinesi

L'appuntamento è per oggi, 13 luglio. Domenica 17 toccherà ad Albenga. Tante le iniziative legate all'ecologia


A pochi giorni di distanza dalle prime due tappe del Jova Beach Party2022 che negli scorsi weekend ha radunato a Lignano Sabbiadoro e a Marina di Ravenna oltre 180.000 persone il grande veliero di Lorenzo Jovanotti approda all’Area Verde di Gressan Aosta questa sera 13 luglio. In sostanza a un passo da Torino dove si trovano in vacanza molti torinesi o dove gli stessi si recheranno con facilità oggi proprio per seguire il live. Stessa cosa accadrà domenica quando Lorenzo approderà con la sua astronove sulla spiaggia di Albenga. Jovanotti ha da poco regalato al suo pubblico OASI Capitol Records Italy quattro brani inediti il nuovo singolo in radio SENSIBILE ALL’ESTATE nuovo capitolo del DISCO DEL SOLE disponibile su tutte le piattaforme digitali oggetto volante non identificato uno streaming una filosofia ma soprattutto il flusso libero dei brani scritti da Lorenzo a due anni e mezzo di distanza da La Nuova Era che pian piano danno forma al disco fisico e completo di prossima uscita. In concomitanza alla release di questo nuovo episodio discografico ha debuttato L’estate adesso Jova Beach Play il docubeach a più voci realizzato in collaborazione con RaiPlay per raccontare la festa più lunga dell’estate. Ogni venerdì un nuovo episodio in ogni puntata un narratore d’eccezione Benny Benassi per la seconda fuori venerdì 15 luglio a scrivere una cartolina d’autore per raccontare i momenti più belli originali ed esclusivi vissuti sulla spiaggia e nel backstage del JBP. Punti di vista diversi per vivere e far vivere la musica il ballo gli ospiti le suggestioni e le emozioni al ritmo di Lorenzo. L’estate adesso Jova Beach Play è il nuovo progetto ideato da Jovanotti per RaiPlay dopo il grande successo di Non voglio cambiare pianeta nuovo viaggio dentro alle feste dell’estate scritto con Federico Taddia regia di Michele Maikid Lugaresi. Infine grazie al progetto Ri Party Amo dedicato alla pulizia dell ambiente e nato dal Beach Party con Wwf e Sanpaolo il 25 settembre 100 volontari ripuliranno 20.000 mq di sponde del Po intorno a Torino.

 13 luglio, 2022
Attualità Totti e Ilary si separano: “La scelta, seppur dolorosa, non è evitabile

Totti e Ilary si separano: “La scelta, seppur dolorosa, non è evitabile"

La coppia più amata del mondo del calcio ha rilasciato una dichiarazione ufficiale: “Vogliamo privacy per i nostri figli"


E la notizia del giorno e tocca tutti da vicino. Totti e Ilary Blasi sono di tutti fanno parte del patrimonio calcistico e popolare in questi giorni a 16 anni dalla vittoria dell ultimo mondiale ancora di più. Ebbene: la coppia si separa. Adesso è ufficiale Dopo vent anni insieme e tre splendidi figli il mio matrimonio con Francesco è terminato. Il percorso della separazione rimarrà comunque un fatto privato e non seguiranno altre dichiarazioni da parte mia ha comunicato ufficialmente Ilary Blasi Ho tentato di superare la crisi del mio matrimonio ma oggi capisco che la scelta della separazione pur dolorosa non è evitabile . Tutto quello che ho detto e fatto negli ultimi mesi è stato detto e fatto per proteggere i nostri figli che saranno sempre la priorità assoluta della mia vita ha proseguito Totti che ha poi spiegato che continuerà a stare vicino a Ilary nel crescere i figli Cristian Chanel e Isabel. Confido ha concluso nel massimo rispetto della nostra privacy soprattutto per la serenità dei nostri figli

 12 luglio, 2022
Attualità Bagno di folla per Blanco durante l’inaugurazione di Collisioni ad Alba

Bagno di folla per Blanco durante l’inaugurazione di Collisioni ad Alba

I concerti continueranno fino al 17 luglio, chiuderà Lundini e i Vazzanikki


Ha preso il via ieri sera ad Alba la quattordicesima edizione del festival Collisioni attesa da decine di migliaia di spettatori in arrivo in Piemonte da tutta Italia. La prima serata soldout di sabato 9 Luglio ha visto salire sul palco Blanco con l opening di gIANMARIA. Il festival prosegue anche oggi domenica 10 luglio in Piazza Medford con i Pinguini Tattici Nucleari preceduti dal live de La Rappresentante di Lista. Un’edizione speciale quella del 2022 interamente dedicata ai giovani con oltre cinquantamila ragazzi e ragazze attesi dal Lazio al Veneto fino all’Abruzzo passando per la Sicilia. La grande arena di Piazza Medford ad Alba novità di quest edizione ospita infatti un numero doppio di spettatori rispetto ai concerti di Barolo. Restano ancora disponibili su ticketone.it e sugli altri circuiti autorizzati alcuni dei biglietti per la grande giornata giovani Tutto Normale di sabato 16 luglio organizzata in collaborazione con Banca D’Alba e con apertura cancelli a partire dalle ore 17 per una grande maratona di 5 ore di musica non stop con i concerti di Madame Tananai sangiovanni Frah Quintale e Coez dalle ore 20.00 fino all’1 00. Cinque concerti con un solo biglietto al prezzo popolare di 30 euro più prevendita. Ancora disponibili anche i biglietti per lo spettacolo di Lundini e i Vazzanikki di domenica 17 luglio.

 10 luglio, 2022
Attualità Maki Mandela ai Ronchiverdi firma la fotografia in cui appare con il papà Nelson

Maki Mandela ai Ronchiverdi firma la fotografia in cui appare con il papà Nelson

La stilista in città per la Torino Fashion Week ha trascorso qualche ora di relax nel club: “Un posto stupendo”


Ecco Maki Mandela accompagnata dalla figlia Tukwini oggi 10 luglio ai Ronchiverdi per una giornata di relax speciale in nome dello sport per la pace. Il tutto ovviamente prima dell’inaugurazione della Fashion Week delle 17 a Villa Sassi. In questa occasione il Club ha presentato alla Mandela una fotografia in cui appare seduta accanto al papà Nelson Premio Nobel per la Pace proprio come in un dipinto sulla quale la stilista ha lasciato la propria dedica. La fotografia da adesso rimarrà esposta sulle pareti del salone del Club Sono contenta di questo pensiero e di questa giornata di relax è davvero un luogo stupendo ha commentato prima di trascorrere qualche ora in piscina.

 10 luglio, 2022
Attualità I Ronchiverdi, il salotto della Torino Fashion Week, ospitano Tukwini e Maki Mandela

I Ronchiverdi, il salotto della Torino Fashion Week, ospitano Tukwini e Maki Mandela

La giornata di relax presso il club della stilista figlia del premio Nobel in programma il 10 luglio


La Torino Fashion Week entra nel vivo e si conferma essere non soltanto una settimana dedicata alla moda ma anche un evento di solidarietà in cui lo sport può fare la sua parte. E’ il messaggio del Club Ronchiverdi di corso Moncalieri che in questi giorni si trasforma nel salotto d’eccezione della TFW che si concluderà il 14 luglio prossimo. Per tutta la settimana il personale della reception sostituirà la consueta divisa e indosserà quella ufficiale della Fashion Week con tanto di logo e all’interno del Club si respirerà aria di festa. Tutto questo grazie al gemellaggio con la Torino Fashion Week e Villa Sassi prestigiosa sede della manifestazione in cui si terranno le sfilate e dove le hostess saranno a loro volta vestito con la divisa Ronchiverdi. Momento clou della magica sette giorni domenica 10 luglio quando la guest star Maki Mandela accompagnata dalla figlia Tukwini sarà ospite dei Ronchiverdi per una giornata di relax speciale in nome dello sport per la pace. In quell’occasione il Club presenterà alla Mandela una fotografia in cui appare seduta accanto al papà Nelson Premio Nobel per la Pace proprio come in un dipinto sulla quale la stilista lascerà la propria dedica. La fotografia in seguito rimarrà esposta sulle pareti del salone del Club. Questo uno dei momenti importanti della settimana della moda in cui lo sport si metterà a disposizione della pace e che proseguirà nella cena di gala a scopo benefico in programma il 12 luglio a Villa Sassi. Lo sport è unione amicizia e passatemi il termine pace commenta Massimo Di Conza direttore marketing dei Ronchiverdi per questo abbiamo voluto esserci il mondo del fashion deve fare la sua parte e i nostri sforzi per unire l’universo sportivo a temi così delicati come la pace può essere di grande aiuto . Sempre a Villa Sassi verranno esposte le auto elettriche dei Ronchiverdi Ron 1 e Ron 2 che potranno essere ammirate da tutti i partecipanti della settimana della moda.

 9 luglio, 2022