Agora

Questo è il punto di partenza, non di arrivo. Perché in rete si potranno e si dovranno trovare spunti, eventi, interessi comuni, ma il bello è che si svilupperanno di persona, in presenza, dal fitness alla musica, dagli eventi alle bocciofile, passando per le attività organizzate da circoli Arci e società amatoriali. Tutto un mondo da scoprire e da vivere insieme

Socializzare Preparare la cena agli amici nel ristornate di chef Nicola Batavia

Preparare la cena agli amici nel ristornate di chef Nicola Batavia

E' l'ultima trovata del fondatore del Birichin che mette a disposizione la sua preziosa cucina


Cucinare per gli amici in una cucina gourmet con tutto ciò che occorre dagli ingredienti agli attrezzi e soprattutto con i consigli di un grande chef. Come Nicola Batavia fondatore dello storico ristorante Birichin di via Monti 16 che propone la particolare esperienza culinaria di gruppo a quanti lo desiderino. La location non sarà la sala del Birichin ma quella del Bistrot The Egg che sorge nella parte dell ingresso del locale e che affaccia direttamente sulla cucina a vista. Un vero Eden per chi ama stare ai fornelli. Iniziata quasi per scherzo questa mia iniziativa già prima del Covid spiega il cuoco adesso sta tornando prepotentemente di moda tra i miei clienti che non vedono l ora di invitare a cena gli amici ma a casa mia e il prezzo dell operazione non è neppure altissimo dato che si aggira sui 25 euro a persona compresi gli ingredienti. Una serata di gruppo davvero particolare e nel segno del buon gusto. Info e prenotazioni 335.393819.

 dal: 25 ottobre, 2021 al: 11 dicembre, 2021
Socializzare Domenica 26 settembre torna la Fitwalking di solidarietà dedicata all’AIL

Domenica 26 settembre torna la Fitwalking di solidarietà dedicata all’AIL

ll ritrovo sarà davanti al Castello del Valentino, i proventi per aiutare la ricerca contro le malattie del sangue: “Non smettiamo mai di essere al servizio dei nostri pazienti”


Domenica 26 settembre appuntamento alle ore 9.30 davanti alla Facoltà di Architettura del Castello del Valentino per la quinta edizione di Fitwalking For AIL Torino camminata non competitiva aperta a tutti a sostegno delle attività di ricerca e assistenza dei pazienti con tumori del sangue e i loro familiari. Con una donazione minima di 10 Euro sul portale ufficiale della manifestazione che si svolgerà con diverse modalità in tutta Italia https: mycrowd.ail.it campagna fitwalking for ail fitwalking for ail torino 2021 ogni partecipante riceverà il kit di partecipazione e potrà prender parte alla camminata il cui percorso attraverserà Corso Dante Ponte Isabella Lungo Po Gran Madre e Murazzi per concludersi a Parco del Valentino. Le iscrizioni sono possibili anche in loco prima della partenza o telefonicamente contattando la sede AIL di Torino al numero 335 5644655. Settembre è per tradizione il mese della ripartenza e per noi di AIL è importante cominciare con un momento di incontro e di leggerezza in rispetto delle normative anti Covid 19 anche per tutti i nostri volontari commenta Federica Galleano Presidente di AIL Torino. Non smettiamo mai di essere al servizio dei nostri pazienti con tutto il supporto che possiamo offrire. In particolare abbiamo continuato ad ospitare pazienti e care giver in Casa AIL ad offrire il servizio di trasporto e a stare vicino ai malati attraverso il supporto psicologico. Con le difficoltà di quest’ultimo anno e mezzo nel poter realizzare i nostri eventi in piazze e i banchetti di raccolta fondi questa occasione di settembre rappresenta un’ottima opportunità di condivisione e incontro. Per permettere davvero a tutti di dare il proprio contributo in un momento in cui l’emergenza sanitaria non è completamente superata sarà possibile partecipare alla Fitwalking for AIL anche in versione virtuale camminando in totale autonomia secondo le modalità che ognuno preferisce e testimoniando la propria partecipazione sui social attraverso l’hashtag versonuovitraguardi ed è possibile donare per sostenere l’associazione a questo link: https: mycrowd.ail.it fitwalking for ail 2021

 dal: 20 settembre, 2021 al: 11 ottobre, 2021
Socializzare Il movimento mondiale World Wellness Weekend approda a Torino

Il movimento mondiale World Wellness Weekend approda a Torino

L’evento diretto da Cinzia Galletto si terrà presso il Borgo Gran Madre il 18 e 19 settembre


Il 18 e il 19 settembre il movimento mondiale World Wellness Weekend approda a Torino. Il Borgo Gran Madre Life Style ovvero uno dei quartieri più prestigiosi e rinomati di Torino ha aderito con entusiasmo a questo evento internazionale diventando per due giorni: Village of Wellness . World Wellness Weekend è un movimento votato alla divulgazione della cultura del benessere. L’evento giunto alla sua quinta edizione coinvolge oltre 130 paesi e 950 città in tutto il mondo. Durante il fine settimana del 18 e 19 settembre ogni nazione si appresta a celebrare questo appuntamento col benessere grazie all’organizzazione di migliaia di attività sicure gratuite divertenti e significative. In linea con i 17 Obiettivi di Sviluppo Sostenibile delle Nazioni Unite in particolare con il terzo Buona salute e benessere per tutti tutte le strutture partecipanti s’impegnano ad assicurare che le attività previste siano in linea con le promesse di WellnessforAll e WellnessbyAll. Sotto la direzione artistica di Cinzia Galletto Ambassador World Wellness Weekend per Piemonte e Liguria nel fine settimana del 18 19 settembre l’elegante borgo ai piedi della collina torinese prenderà vita nel segno del wellness coinvolgendo le principali associazioni e realtà del territorio. Le vie attorno alla Gran Madre si animeranno con spazi espositivi e aree dedicate a spettacoli dimostrazioni e conferenze con l’intento di divulgare discipline filosofie e arti afferenti al mondo del benessere . Musica dal vivo esibizioni di Yoga e arti marziali passeggiate verso la vicina collina oltre ad una fitta rete di incontri e conferenze per interrogarsi sul futuro di un turismo sano e consapevole saranno i temi portanti di due giorni all’insegna del sano vivere in città. Fra le esibizioni da non perdere quelle organizzate da AssoSauna con il coinvolgimento di alcuni dei migliori maestri nazionali di Sauna sul palco per far conoscere l’autentico rituale del Aufguss.

 dal: 17 settembre, 2021 al: 6 febbraio, 2022
Socializzare Sleeping Concert, un concerto in piena notte e poi si dorme tutti insieme

Sleeping Concert, un concerto in piena notte e poi si dorme tutti insieme

Il tutto avviene sabato 11 settembre al Parco del Valentino per il WakeUp!


Lo Sleeping Concert è un concerto lungo una notte intera. È un format nato negli Stati Uniti negli anni settanta declinato nel tempo in differenti modalità. Sabato 11 settembre viene riproposto all’Imbarchino al Parco del Valentino da WakeUp! un movimento di wellness nato nel 2018 a Torino con l’obiettivo di offrire alla comunità metodi e pratiche per un vivere alternativo portando in contesti non abituali pratiche che incentivano nuovi stili di vita e crescita interiore. Sentire ascoltare e percepire saranno i fili conduttori della notte. Sleeping Concert non è solo un concerto dicono gli ideatori Gabriele Concas e Matteo Marini ma un modo di lasciarsi trasportare dai suoni avvolgenti e da pratiche olistiche nel cuore della notte accompagnati da una dozzina di musicisti da artisti maestri di Yoga e operatori insieme agli amici dell Imbarchino . Il programma prevede: otto ore di musica da ascoltare in 3 aree dove si può anche dormire portandosi materassino e sacco a pelo pratiche olistiche a disposizione in due zone dedicate per tutta la notte meditazioni music healing River Holistic stage ecc uno spazio per trattamenti olistici individuali Aromatouch mani o corpo Riflessologia plantar Marma Ayurvedico Massaggio cervicale degustazione di una selezione di Chai Tea indiani. L ingresso è libero tutta la notte anche per chi non vuole dormire. I posti per dormire sono limitati. Vi consigliamo inoltre di portare un telo o tappetino per sostare una brandina o un sacco a pelo per dormire sul luogo. Verrà richiesta una donazione consapevole in loco. L’evento verrà annullato in caso di pioggia.

 dal: 9 settembre, 2021 al: 11 dicembre, 2021
Socializzare Il 19 settembre c'è la Caccia al Tesoro per i single nelle vie di Torino

Il 19 settembre c'è la Caccia al Tesoro per i single nelle vie di Torino

Sarà l'occasione per scoprire chiese, monumenti, edifici, statue, piazze, vie e magari incontrare l'anima gemella


Trentenni quarantenni e cinquantenni single possono partecipare domenica 19 settembre dalle ore 15 30 alla Caccia al Tesoro organizzata da SINCE Y2K che festeggerà i 21 anni del sito Vita da single. Per i single che verranno da fuori è un occasione da non perdere per scoprire l affascinante città sabauda ricca di mistero con le sue piazze e monumenti. Per i single e le single torinesi invece è il momento giusto per divertirsi in città. La Caccia al Tesoro si snoda infatti attraverso i punti più caratteristici e originali di Torino: chiese monumenti edifici statue piazze e vie vengono utilizzate per fornire indizi. In questo modo i partecipanti scopriranno scorci affascinanti spesso meno noti di Torino le info su vitadasingle.net .

 dal: 20 agosto, 2021 al: 11 ottobre, 2021
Socializzare Un laboratorio di scrittura per imparare a elaborare i testi teatrali

Un laboratorio di scrittura per imparare a elaborare i testi teatrali

Il primo appuntamento dell'iniziativa nata dalla collaborazione tra Festival Incanti e Scuola Holden si terrà dal 1 al 7 ottobre


Imparare a scrivere di teatro. Farne rivivere gli spettacoli i protagonisti e le emozioni attraverso la parola scritta sotto forma di appunti di viaggio o memoires. È questo l obiettivo di Scrivere con il Teatro Diario di bordo per spettatori incantati un percorso di avvicinamento al teatro che intrecci spettacolo e vita organizzato dal Festival Incanti la rassegna internazionale di Teatro di Figura fra le più importanti a livello europeo in programma a Torino dall’1 al 7 ottobre con due appendici il 21 novembre e dal 6 all’8 dicembre in collaborazione con la Scuola Holden di Torino. A guidare gli spettatori incantati che vogliono prendere parte a questa vera e propria full immersion nello storytelling teatrale attraverso un percorso in tre tappe sarà un insegnante di eccezione: Alessandro Avataneo regista drammaturgo e docente della Scuola Holden. Il primo appuntamento di Scrivere con il teatro è in programma il 17 settembre e sarà un incontro introduttivo allo storytelling e al Teatro di Figura. A seguire il 24 settembre sarà il momento delle esercitazioni pratiche sui metodi di scrittura per uno storytelling efficace mentre l’8 ottobre si terrà l’incontro conclusivo. I partecipanti al laboratorio avranno anche l’occasione di testare subito le proprie abilità contribuendo in prima persona alla redazione del blog dedicato al Festival Incanti. L’organizzazione del Festival offrirà loro la possibilità di assistere gratuitamente ad almeno uno spettacolo e metterà a disposizione biglietti ridotti speciali per gli altri spettacoli. Gli allievi potranno così raccontare il loro diario di bordo coadiuvati dal docente Alessandro Avataneo che li assisterà discutendo in tempo reale sui loro elaborati.

 dal: 4 agosto, 2021 al: 4 dicembre, 2021
Socializzare La domenica mattina davanti all'Imbarchino del Valentino ci si veglia con il benessere di Wake Up!

La domenica mattina davanti all'Imbarchino del Valentino ci si veglia con il benessere di Wake Up!

Si tratta di una serie di incontri a base di yoga, musica, meditazione e fitness per aiutare le persone a liberarsi dallo stress


C è un nuovo modo di vivere la domenica mattina a Torino immersi nel verde del Parco del Valentino che durante la stagione estiva esplode in tutto il suo splendore. Si tratta del Wake Up! il momento di incontro dedicato al benessere e organizzato alle 10 della domenica nel prato davanti l ingresso dell Imbarchino. Si tratta di un movimento libero composto da diversi operatori e insegnanti ognuno con esperienze e percorsi diversi. L’obiettivo è divulgare stili di vita alternativi con la pratica dello yoga la meditazione il fitness e altre attività olistiche come mezzo per aiutare le persone a liberarsi da stress giudizi e paure. Crediamo sia sempre più importante ritagliare del tempo per abbassare il ritmo e connettersi con la cosa più importante...noi stessi! Se senti di essere pronto a cogliere questa sfida allora sei pronto a per Wake Up! spiegano gli organizzatori

 dal: 7 giugno, 2021 al: 7 dicembre, 2021
Socializzare Al via gli allenamenti in palestra fra mostre d’arte, musica dal vivo, sfilate di moda

Al via gli allenamenti in palestra fra mostre d’arte, musica dal vivo, sfilate di moda

Ecco la nuova veste dell’area fitness del Club Ronchiverdi che da oggi propone il format Italian Fashion Movement


I primi clienti che dal 24 maggio sono potuti finalmente tornare ad allenarsi nella palestra dei Ronchiverdi l’esclusivo club di corso Moncalieri 466 ai piedi della collina torinese si sono trovati di fronte una bella sorpresa. Ovvero un ambiente completamente trasformato più confortevole in primis e fatto di divani e aeree green opere d’arte e una passerella dove ospitare sfilate di moda e musica dal vivo. E’ Italian Fashion Movement un nuovo modo di vivere la palestra un concept pensato e ideato dai vertici dei Ronchi per una ripartenza nel segno del cambiamento. Il tutto inoltre grazie a un ingente investimento e l’inserimento di nuove figure professionali. E’ stato un anno difficile per tutti commenta Vittorio Zunino ad dei Ronchiverdi . Nonostante ciò abbiamo deciso di investire comunque per migliorarci e offrire un nuovo format esportabile in tutta Italia . Gli ampi spazi dell’area fit Ronchiverdi sono stati rivisti attraverso un modernissimo restyling firmato dallo studio di architettura d’interni di Parma Bulgarelli. E così gli attrezzi di ultimissima generazione TechnoGym si alternano a divani glamour poltrone arredi di lusso passerelle realizzate su un pavimento antishok adatto a ospitare vere e proprie sfilate di moda e in grado di trasformarsi in un palcoscenico per performance musicali dal vivo. Tra i nomi in cartellone a proporre i propri capi ci saranno Leone marchio che firma le divise fitness del Club e Carlo Pignatelli per gli abiti del management e del personale accoglienza . Siamo felici di continuare questa collaborazione con il club spiega Piergiorgio Leone amministratore unico di Leone 1947 Apparel i nostri prodotti sono sempre stati al fianco di Ronchiverdi. Grazie a questo nuovo layout useremo la palestra come location per una presentazione delle nostre collezioni . Ronchiverdi con la filosofia Italian Fashion Movement ha investito sullo sport per trasformarlo in un’esperienza in cui immergersi e dove l’atleta diventa l’attore principale. Come? Grazie all’illuminazione che prevede fasci di luce sulle postazioni fitness proprio come su un palcoscenico teatrale. Abbiamo voluto creare un format unico che ancora in Italia non esiste spiega Massimo Di Conza responsabile marketing dei Ronchiverdi . Vogliamo che questo concept permetta di vivere la palestra come un luogo in cui allenarsi coniugando diverse altre forme espressive quali l’arte la moda la musica. Lo sport non deve essere fine se stesso la palestra può diventare un luogo da vivere in modi diversi anche mentre ci si allena . A chiudere l’originale trasformazione dell’area fit dei Rochiverdi un Giardino Verticale firmato da Moss Trend azienda leader del settore che rimanda alle stesse cromie della vasta parte esterna per un tutt’uno con la natura in grado di abbattere l’idea di parete.

 dal: 24 maggio, 2021 al: 24 giugno, 2021
Socializzare Ecco la Cicloturistica del Roero nata in occasione del Giro d'Italia

Ecco la Cicloturistica del Roero nata in occasione del Giro d'Italia

Il percorso parte da Canale e si sviluppa in 41 chilometri di colline, cantine e ristoranti stellati


Il Giro d Italia ha lasciato una bellissima eredità da vivere in gruppo tra le meraviglie del Roero territorio considerato patrimonio dell Unesco. Si tratta della Cicloturistica organizzata dall Enoteca Regionale di Canale proprio in occasione del passaggio della gara rosa di lunedì 10 maggio. Un percorso ad anello di 41 chilometri con partenza e arrivo da Canale che accompagnerà i turisti tra bellissimi castelli lodevoli cantine custodi di grandi tradizioni enologiche ristoranti stellati in cui fermarsi per una tappa gourmet musei e panorami indimenticabili. Il tutto riscoprendo la chiave outdoor e slow che caratterizza sempre di più le scelte turistiche degli ultimi anni. Il punto di partenza e di arrivo è appunto l Enoteca Regionale del Roero di Canale cuore pulsante dell enogastronomia locale e punto di riferimento per conoscere i migliori prodotti del territorio. Da qui si pedala in direzione Govone dove è possibile ammirare il Castello Reale collocato sulla cima di una collinetta e storica sede durante l inverno di una delle più belle manifestazioni natalizie d Italia il Magico Paese di Natale. Si procede poi verso Priocca dove gli appassionati non potranno perdersi una visita al Museo Mondodelvino con l esperienza interattiva della Wine Experience che racconta il mondo dell enologia. A Priocca inoltre ha sede anche uno storico ristorante stellato della zona: è Il Centro patria indiscussa del celebre fritto misto alla piemontese. La tappa successiva è Magliano Alfieri il cui castello è sede del Museo delle Arti e Tradizioni Popolari e della Cultura del Gesso. Da lì si procede in direzione Castagnito Alto con la possibilità di fermarsi ad ammirare il panorama da un bellissimo Belvedere. In questo tratto si passa attraverso la Strada del Barbera che celebra il vino anche attraverso il progetto Arte e Paesaggio che vede la posa di alcuni steli d autore ideati sulla base di disegni dello scultore Riccardo Cordero per rappresentare in maniera astratta l’impegno del lavoro nel vigneto e in cantina.Il tour procede verso Guarene con un altro bellissimo castello riportato agli antichi splendori e sede di un hotel di lusso su prenotazione si possono richiedere visite guidate .Il passaggio da Vezza d Alba merita poi una piccola deviazione sul suo belvedere là dove si trova il Santuario della Madonna dei Boschi luogo di grande spiritualità collocato in cima alle valli sottostanti come a volerle proteggere. A Vezza d Alba si trova anche un antico Torrione il Torion come si dice da queste parti che è stato acquistato tempo fa dalla famiglia dei viticoltori locali Ceretto con l idea di farne un progetto artistico e turistico in grado di replicare la Cappella del Barolo di La Morra. Il percorso si conclude a Canale tornando presso l Enoteca Regionale del Roero dove su prenotazione si può concordare un aperitivo con vini e prodotti tipici. Al piano superiore dell Enoteca Regionale del Roero infine si trova anche il ristorante una stella Michelin di Davide Palluda uno dei più celebri interpreti dei sapori di queste terre. Il percorso cicloturistico sarà proposto al pubblico su prenotazione all Enoteca Regionale del Roero inviando una mail a info@enotecadelroero.it.

 dal: 11 maggio, 2021 al: 11 maggio, 2022
Socializzare Tutti narratori con la nuova iniziativa di Visit Langhe Monferrato

Tutti narratori con la nuova iniziativa di Visit Langhe Monferrato

Aperta la call dedicata a chi si vuole cimentare nel costruire un racconto collettivo sul territorio più affascinante del Piemonte


E un modo per stare insieme condividendo la meraviglie di Langhe e Monferrato amalgamando il piacere dell enogastronomia alla letteratura. Ecco Visit Langhe Monferrato Roero che cerca persone interessate ad aderire attivamente a un racconto collettivo del territorio sui social media e dà vita contestualmente anche al laboratorio Food Wine Tourism LAB . Sul sito www.foodwinetourismforum.it si apre la call rivolta non solo a blogger influencer videomaker ma anche a ristoratori albergatori operatori fotografi guide turistiche studenti contadini o semplici cittadini che abbiano una presenza attiva sui social media e che amino la propria terra e vogliano farla conoscere. Una sorta di community virtuale per la narrazione del territorio a livello turistico dove i cittadini abbiano un ruolo chiave di promozione. Principale chiave di racconto sarà la vocazione enogastronomica del territorio di Langhe Monferrato e Roero anche se non mancherà la tradizione la sostenibilità e la vita dei piccoli borghi Il mondo del digitale e della comunicazione social acquistano sempre più rilevanza spiega Luigi Barbero presidente dell Ente Turismo Langhe Monferrato Roero . Il coinvolgimento di residenti di operatori del settore turistico e di chi vive il territorio costituisce un modo nuovo di narrare una destinazione. Una comunicazione dal basso che per certi aspetti risulta più efficace di quella tradizionale

 dal: 28 aprile, 2021 al: 28 aprile, 2022