Spettacoli

Storia di Sadayakko, la prima attrice nipponica ad esibirsi in Italia

L’appuntamento in programma domenica 9 giugno a Palazzo Barolo di Torino

Storia di Sadayakko, la prima attrice nipponica ad esibirsi in Italia
60

Storia di Sadayakko, la prima attrice nipponica ad esibirsi in Italia

L’appuntamento in programma domenica 9 giugno a Palazzo Barolo di Torino

Proseguono questo weekend, con un nuovo appuntamento, gli eventi collaterali organizzati in occasione della mostra Shinhanga. La Nuova Onda delle Stampe Giapponesi, ideati per approfondire insieme a studiosi ed esperti temi legati all’arte, alla storia e alla cultura del Giappone. Domenica 9 giugno, alle 17.30, arriva nelle sale di Palazzo Barolo, a Torino, Carmen Covito, scrittrice e traduttrice italiana di molti capolavori tra cui “La lettera scarlatta” di Nathaniel Hawthorne, che ci racconterà la straordinaria vicenda di Sadayakko, la prima attrice nipponica ad esibirsi in Italia, passata alla storia come “la Duse del Giappone”. Sadayakko, nata a Tokyo nel 1871, fu avviata in giovanissima età all’addestramento come geisha, ma dopo il matrimonio con l’attore Kawakami Otojirō entrò nella compagnia teatrale fondata dal marito e con essa, nel 1899, partì per una lunga tourneé che toccò l’America e l’Europa. Fu in quest’occasione che, il 7 aprile 1902, al teatro Valle di Roma, il pubblico italiano potette assistere al primo spettacolo di teatro giapponese che si fosse mai visto nel nostro Paese. Sadayakko, primadonna della troupe, suscitò grande curiosità: giornalisti, intellettuali e personalità influenti del tempo, tra cui Gabriele d’Annunzio, assistettero allo spettacolo, entusiasti di avere davanti ai propri occhi ciò che, fino a quel momento, avevano potuto ammirare soltanto sulle stampe d’arte che si erano diffuse in Europa con la febbre del giapponismo.

Comments :
  • img
    Lorenzo Peterson
    15th August, 2019 at 01:25 pm
    Reply

    " There are many variations of passages of Lorem Ipsum available, but the majority have suffered alteration in some form, by injected humour "

  • img
    Tammy Camacho
    15th August, 2019 at 05:44 pm
    Reply

    " There are many variations of passages of Lorem Ipsum available, but the majority have suffered alteration in some form, by injected humour "

  • img
    Tammy Camacho
    16th August, 2019 at 03:44 pm
    Reply

    " There are many variations of passages of Lorem Ipsum available, but the majority have suffered alteration in some form, by injected humour "

    • img
      Lorenzo Peterson
      17th August, 2019 at 01:25 pm
      Reply

      " There are many variations of passages of Lorem Ipsum available, but the majority have suffered alteration in some form, by injected humour "

Leave A Comment :