Concerti

Paolo Benvegnù sul palco di Hiroshima Mon Amour alle 22 di giovedì 8 febbraio

Il suo ultimo disco uscito il 12 gennaio si intitola “È inutile parlare d’amore”

  • Concerti
  • dal: 7 febbraio, 2024 al: 5 maggio, 2024

Paolo Benvegnù sul palco di Hiroshima Mon Amour alle 22 di giovedì 8 febbraio
48

Paolo Benvegnù sul palco di Hiroshima Mon Amour alle 22 di giovedì 8 febbraio

Il suo ultimo disco uscito il 12 gennaio si intitola “È inutile parlare d’amore”

A un mese dall’uscita dell’ultimo album “È inutile parlare d’amore”, Paolo Benvegnù arriva sul palco di Hiroshima Mon Amour alle 22 di giovedì 8 febbraio, per presentare i brani inediti del nuovo lavoro.
Uscito il 12 gennaio, “È inutile parlare d’amore”, e anticipato dal singolo “Canzoni brutte”, segue la pubblicazione dell’EP “Solo Fiori”, che è valso a Benvegnù un grande plauso da parte della critica e la presenza nella cinquina di finalisti delle Targhe Tenco 2023 nella categoria “Migliore canzone singola”. Il nuovo album, spiega Benvegnù, «è un vero e proprio romanzo di formazione, la sceneggiatura di un film che nessuno girerà e di cui nessuno sentiva il bisogno. Ogni atto di costruzione gratuito, del resto, in un mondo intriso di pragmatismo e di volontà di posizione, è un atto inutile. Tutto ciò che non è visto è inutile».
“È inutile parlare d’amore” è un disco che indaga sulla potenza dell'immaginazione, dell'istinto, del pre-pensiero, dell'accudimento verso l'altro che sono presenti in tutti gli esseri umani. Così, in questo disco si afferma che amare senza soluzione è sovversivo, rivoluzionario, antistorico e meravigliosamente arcaico e modernissimo. Forse l'unica libertà presente e futura. Definito come uno dei più raffinati esempi di musica cantautorale italiana, scrittore, intellettuale e produttore, Paolo Benvegnù porta con sé una carriera trentennale fatta di live in Italia, e non solo, e di collaborazioni con grandi artisti. Nel 1993 dà vita al progetto Scisma, gruppo AltArt-rock seminale, in cui è compositore, chitarrista e cantante. Dal progetto vedono la luce tre album a cui seguono numerosissimi concerti in tutta Italia e in Europa. Nel 1998 l’album “Rosemary Plexiglas” vince il Premio Ciampi. A partire dal 2000, conclusa l’esperienza degli Scisma, Paolo Benvegnù si dedica a diverse attività artistiche e parallelamente prosegue l’attività live insieme ad artisti quali Marco Parente, Tuxedomoon, Otto’P’Notri. Nel 2004 esordisce con un progetto solista omonimo pubblicando il primo album “Piccoli Fragilissimi Film”. A questo primo album segue un lungo tour di oltre 150 date che riceve il premio come Miglior Tour 2004 al MEI. Nel 2008 esce il nuovo EP dal titolo “500” e nel 2009 insieme a Marco Parente partecipa al progetto “Proiettili Buoni”, dal quale nasce un disco omonimo ed un tour. Paolo Benvegnù continua ad esibirsi live tra l’Italia e l’Europa partecipando anche ad eventi organizzati dagli Istituti italiani di Cultura di Parigi e Montreal. Nel 2020 esce l’album “Dell’odio dell’innocenza”, seguito nel 2021 da “Delle inutili premonizioni vol. 1”. Ancora a giugno 2022 esce “Delle inutili premonizioni vol. 2”, album che rivisita in versione acustica alcune delle tracce più emblematiche della new wave degli anni ’80, che hanno segnato l’indole artistica del cantautore. Ancora, il 23 aprile 2023 esce un nuovo EP dal titolo “Solo Fiori” e il 12 gennaio esce un nuovo album di inediti, intitolato “È inutile parlare d’amore”.

Comments :
  • img
    Lorenzo Peterson
    15th August, 2019 at 01:25 pm
    Reply

    " There are many variations of passages of Lorem Ipsum available, but the majority have suffered alteration in some form, by injected humour "

  • img
    Tammy Camacho
    15th August, 2019 at 05:44 pm
    Reply

    " There are many variations of passages of Lorem Ipsum available, but the majority have suffered alteration in some form, by injected humour "

  • img
    Tammy Camacho
    16th August, 2019 at 03:44 pm
    Reply

    " There are many variations of passages of Lorem Ipsum available, but the majority have suffered alteration in some form, by injected humour "

    • img
      Lorenzo Peterson
      17th August, 2019 at 01:25 pm
      Reply

      " There are many variations of passages of Lorem Ipsum available, but the majority have suffered alteration in some form, by injected humour "

Leave A Comment :