Il Brunello di Montalcino, la Toscana, tre rossi: il viaggio del nostro Enoblogger continua

Emanuele Trono consiglia: Giodo (2016), Poggio di Sotto (2016) e Biondi Santi (2015)

364

Il Brunello di Montalcino, la Toscana, tre rossi: il viaggio del nostro Enoblogger continua

Emanuele Trono consiglia: Giodo (2016), Poggio di Sotto (2016) e Biondi Santi (2015)

Il Brunello di Montalcino

Il viaggio del nostro Emanuele Trono prosegue in Toscana. Questa settimana tocca al nobilissimo Brunello di Montalcino. Tre vini, tre rossi incredibili, selezionati fra oltre 50 assaggi.

I consigli del nostro Enoblogger:

- Giodo 2016
- Poggio di Sotto 2016
- Biondi Santi 2015

Il Brunello di Montalcino è un vino rosso a denominazione di origine controllata e garantita (DOCG) che si produce in Toscana, nella fattispecie nel Comune di Montalcino in provincia di Siena.

Caratteristiche:

* colore: rosso rubino intenso tendente al granato;
* odore: caratteristico ed intenso, con richiamo ad aromi di geranio, ciliegia e spezie;
* sapore: asciutto, caldo, un po' tannico, robusto, armonico, persistente.

Peculiarità:

Il titolo alcolometrico volumico totale minimo è 12% ogni volta che si vuole specificare la Vigna di provenienza, le uve devono assicurare al vino un titolo alcolometrico volumico minimo di 12,50%.
Il Brunello di Montalcino deve essere sottoposto ad un periodo di affinamento di almeno 2 anni in contenitori di rovere di qualsiasi dimensione, e di almeno 4 mesi in bottiglia, e non può essere immesso al consumo prima del 1º gennaio dell'anno successivo al termine di 5 anni calcolati considerando l'annata della vendemmia.



Comments :
  • img
    Lorenzo Peterson
    15th August, 2019 at 01:25 pm
    Reply

    " There are many variations of passages of Lorem Ipsum available, but the majority have suffered alteration in some form, by injected humour "

  • img
    Tammy Camacho
    15th August, 2019 at 05:44 pm
    Reply

    " There are many variations of passages of Lorem Ipsum available, but the majority have suffered alteration in some form, by injected humour "

  • img
    Tammy Camacho
    16th August, 2019 at 03:44 pm
    Reply

    " There are many variations of passages of Lorem Ipsum available, but the majority have suffered alteration in some form, by injected humour "

    • img
      Lorenzo Peterson
      17th August, 2019 at 01:25 pm
      Reply

      " There are many variations of passages of Lorem Ipsum available, but the majority have suffered alteration in some form, by injected humour "

Leave A Comment :