I vini biodinamici: il nostro Enoblogger ci porta in Friuli, a Pantelleria e nelle Langhe

Emanuele Trono consiglia: Ribolla (Josko Gravner), Nebbiolo (Cantina Rivetto) e Zibibbo Serragghia (Giotto Bini)

488

I vini biodinamici: il nostro Enoblogger ci porta in Friuli, a Pantelleria e nelle Langhe

Emanuele Trono consiglia: Ribolla (Josko Gravner), Nebbiolo (Cantina Rivetto) e Zibibbo Serragghia (Giotto Bini)

TORINO - Un altro viaggio. Tre regioni, tre vini, un comune denominatore: il mondo del biodinamico. I suggerimenti del nostro Enoblogger, Emanuele Trono.

I vini biodinamici

La sostenibilità ambientale e la questione ecologica sono alla base del concetto di questa tipologia di vini. La denominazione non è stata ancora riconosciuta in maniera ufficiale. Questo vino viene ottenuto da uve prodotte con il metodo da agricoltura biodinamica, che pone attenzione all’influenza degli astri su piante e terreni, creando diverse interconnessioni. Le uve e i vigneti vengono curati con prodotti biologici. I produttori guardano in maniera fondamentale le fasi lunari, decisive nella potatura e nei processi di produzione del vino. Infine in cantina seppur in piccola parte vengono utilizzati i solfiti.

TRE VINI:

Piemonte: Cantina Rivetto Nebbiolo

Sicilia: Giotto Bini Zibibbo Serragghia

Friuli: Josko Gravner Ribolla

Comments :
  • img
    Lorenzo Peterson
    15th August, 2019 at 01:25 pm
    Reply

    " There are many variations of passages of Lorem Ipsum available, but the majority have suffered alteration in some form, by injected humour "

  • img
    Tammy Camacho
    15th August, 2019 at 05:44 pm
    Reply

    " There are many variations of passages of Lorem Ipsum available, but the majority have suffered alteration in some form, by injected humour "

  • img
    Tammy Camacho
    16th August, 2019 at 03:44 pm
    Reply

    " There are many variations of passages of Lorem Ipsum available, but the majority have suffered alteration in some form, by injected humour "

    • img
      Lorenzo Peterson
      17th August, 2019 at 01:25 pm
      Reply

      " There are many variations of passages of Lorem Ipsum available, but the majority have suffered alteration in some form, by injected humour "

Leave A Comment :