Attualità

Il Presepe monumentale della Basilicata rimarrà in mostra fino al 2 febbraio

L'opera realizzata da Franco Artese è stata già vista nel Duomo di Torino da 50 mila persone

Il Presepe monumentale della Basilicata rimarrà in mostra fino al 2 febbraio
44

Il Presepe monumentale della Basilicata rimarrà in mostra fino al 2 febbraio

L'opera realizzata da Franco Artese è stata già vista nel Duomo di Torino da 50 mila persone

Così bello ed entusiasmante da durare nel tempo. Nessuno riesce a smontare il Presepe monumentale della Basilicata in mostra nel Duomo di Torino che, infatti, rimarrà in esposizione ancora fino al 2 febbraio. L'opera dell'artista lucano Franco Artese, nel Duomo di Torino stata vista da oltre 50 mila persone: lo ha annunciato l'Apt di Basilicata. “In due settimane, dall'8 al 15 dicembre e dal 24 al 30 dicembre, i banner on line sul presepe lucano nel Duomo di Torino sono stati vista per circa cinque milioni e mezzo di volte, registrando più di seimila click”, ha sottolineato il direttore dell'Apt lucana, Antonio Nicoletti.
Nell'opera di Artese vi sono scene di vita quotidiano della società rurale della Basilicata, con personaggi tradizionali del presepe e “santi 'sociali' piemontesi, da San Giovanni Bosco a San Giuseppe Benedetto Cottolengo, e scene di emigrazione". Gli orari per visitare il presepe di Artese sono: Da lunedì a venerdì dalle 10 alle 12.30 e dalle 16 alle 19; sabato dalle 9 alle 19.30 e domenica dalle 8 alle 19.30.

Comments :
  • img
    Lorenzo Peterson
    15th August, 2019 at 01:25 pm
    Reply

    " There are many variations of passages of Lorem Ipsum available, but the majority have suffered alteration in some form, by injected humour "

  • img
    Tammy Camacho
    15th August, 2019 at 05:44 pm
    Reply

    " There are many variations of passages of Lorem Ipsum available, but the majority have suffered alteration in some form, by injected humour "

  • img
    Tammy Camacho
    16th August, 2019 at 03:44 pm
    Reply

    " There are many variations of passages of Lorem Ipsum available, but the majority have suffered alteration in some form, by injected humour "

    • img
      Lorenzo Peterson
      17th August, 2019 at 01:25 pm
      Reply

      " There are many variations of passages of Lorem Ipsum available, but the majority have suffered alteration in some form, by injected humour "

Leave A Comment :